Image 01

“geometrie evoluzioni e rivoluzioni”

Per definire questa linea di paralumi…

“Ho usato questi termini perché hanno un doppio significato.
Il primo è attinente alla geometria descrittiva, infatti è anche attraverso le evoluzioni e rivoluzioni di poligoni che si esprime questa disciplina.
Le decorazioni di queste lampade sono appunto evoluzioni e rivoluzioni di figure geometriche.
Il secondo significato è riferito al periodo storico dei primi decenni del XX secolo, quando alcune correnti artistiche abbandonarono l’uso della figura intesa come riproduzione del reale per utilizzare figure geometriche ed astratte.
Questa innovazione non fu che il prodotto e l’espressione di un’evoluzione culturale verificatasi in quel periodo che determinò tali notevoli cambiamenti in quasi tutti settori delle attività umane da produrre quasi una rivoluzione sociale.” 
 

Caratteristiche tecniche:
Altezza complessiva della lampada, base più paralume: circa 52 cm.
Abbinare sempre il codice del paralume con il codice del sosegno.
Se si utilizzano normali lampade ad incandescenza, si raccomanda di non utilizzare
potenze superiori a 40 W. Se invece si utilizzano lampadine al neon, non ci sono limitazioni.
Per la pulizia dei paralumi si possono usare acqua e sapone.